Cura

Una fase importante nella nostra clinica é  che viene eseguita  professionalmente l'igiene del cavo orale, vale a dire l'eliminazione del tartaro e della placca. Prima della pulizia dentale professionale bisogna eseguire le misure terapeutiche, ortodontiche e ortopediche.  I danni esistenti si eliminano con la pulizia dentale. La pulizia puó essere eseguita in alcuni modi, ad esempio  grazie all’aiuto diun apparecchio a ultrasuoni. Questa procedura  è non dolorosa e non traumatica e non nuoce assolutamente allo smalto. Per togliere la placca si puó usare il metodo  Air-flow, che consiste nell'utilizzo diretto di uno spray, che é composto da sostanze abrasiva e da acqua, grazie al quale i denti saranno di due toni piú bianchi. Dopo la pulizia i denti si coprono con gel o lacca che contengono fluoro e  sono in grado di diminuire la sensibilitá.

L'igiene della cavitá orale consiste in metodi diretti al miglioramento degli organi del cavo orale e anche ad evitare le malattie stomatologiche. L'igiene si deve praticare durante tutta la vita, iniziando nell' etá adolescente. Qui rientrano: la cura delle carie, l'eliminazione dei tessuti dentali difettosi tramite otturazione, l'eliminazione dei denti rovinati che non si possono curare, l'eliminazione della placca e della malattia parodontale e la cura ortopedica (rinnovo della cresta dentale) e ortodontica (correzione del morso).

Le otturazioni sono contatti dentali statici e dinamici, ai quali prendono parte tutti i componenti del sistema masticatorio, compreso l’osso temporo-mandibolare e i muscoli masticatori, che definiscono la posizione reciproca dei denti. Quando con la diagnostica gnatologica viene chiarito che l'otturazione dentale è stata danneggiata, i nostri specialisti riescono a scegliere la cura complessa, che permette di mettere  a posto l'otturazione dentaria. Durante le procedure di rinnovo e di restauro dei denti, il tipo di otturazione é di grande importanza. Eseguendo la diagnostica del sistema dentale grazie all’aiuto dell'otturazione, il dentista avrá l'immagine di come si effettuano i contatti dentali in modo normale nei diversi movimenti della mandibola. L'otturazione dentale spostata nella nostra clinica si sistema in alcuni modi: quello ortodontico e quello con il restauro. Spesso per la cura di patologie otturazionali, ad esempio la disfunzione dell' articolazione mascellare o mandibolare e il non corretto carico sul parodonto del dente, si puó usare la cappa di otturazione. Grazie al profondo effetto che crea la cappa otturazionale, si puó cambiare otturazione dentale.

L'osteopatia é una branca della medicina, la base della quale é la conoscenza dell' anatomia e della fisiologia e anche la conoscenza profonda della biomeccanica dell’organismo in toto. Molto importante anche l'alta sensibilitá delle mani dell' osteopata. Questo metodo di cura é diretto alla scoperta delle cause, per cui puó crescere il sintomo doloroso complesso. Quando durante le visite stomatologiche il paziente non puó rimanere per un certo periodo di tempo nella stessa posizione o tenere la bocca aperta quando al dentista dà fastidio la lingua del paziente,  quando il paziente chiede occhiali scuri perché gli dà fastidio la luce della lampada: tutto questo significa uno squilibrio nell’organismo. In questo caso il dottore osteopata aiuterà sulla strada della guarigione.

La violazione dell'equilibrio del corpo umano puó essere la causa principale del problema ortodontistico. La variazione simmetrica  in qualsiasi  parte del corpo porterá ad una reazione a catena. Questo puó esprimersi in una interazione masticatoria con il sistema osso-mandibolare di tutto il corpo. L'ortodonzia é la branca stomatologica che si specializza nella diagnostica, nella profilassi e nella cura delle anomalie dentarie o “morso non giusto”. La cura ortodontica o in altro modo la raddrizzatura dei denti aiuteranno a rendere piú valido il funzionamento dell’apparato masticatorio e anche a migliorare il sorriso estetico. In questa cura usano una leggera pressione sui denti, utilizzando adattamenti permanenti o rimovibili: grazie a questo avviene lo spostamento dentale e il raddrizzamento. Il lavoro del dottore ortodontista richiede una grande esperienza nel campo della correzione della forma,  nella pianificazione della cura giusta, nell'uso degli strumenti giusti e nel controllo della cura. Questo risultato è molto importante per i denti, le labbra e la mascella, che vengono messi nella posizione giusta e rendono armonioso il viso. Prima della cura  la maggioranza dei pazienti adulti ha una vasta gamma di problemi dentali come la mancanza di denti, le carie, la deformazione della fila dei denti a causa delle mancanze, i problemi parodontologici: per questo la preparazione ortodontica occupa un certo periodo di tempo. L'approccio competente per ogni paziente da parte dei nostri specialisti é la chiave per il successo della cura ortodontica.

Nell'odontoiatria chirurgica rientrano: l'eliminazione dei denti, gli interventi sui denti, sulla mascella e sulla mandibola, fissazione degli impianti e altro ancora per quanto riguarda gli interventi chirurgici. Il principio base della cura chirurgica non é l'eliminazione, ma la salvezza dei denti. L'eliminazione é l'ultima cosa che si fa nella cura. Dal punto di vista dei dentisti l' eliminazione dei denti danneggiati ha diverse fasi complicate. Piú semplice La prima e la seconda fase sono più semplici. La fase complicata è con i denti che si trovano nei posti difficili da raggiungere, per esempio i denti del giudizio. Come regola l'intervento chirurgico si fa con l'anestesi a locale, che si inietta.

Lo sviluppo dei servizi stomatologici non sta fermo sul posto. Oggi per tanti pazienti la perdita dei denti non causa tanto panico, siccome grazie alla impiantologia i denti si possono rinnovare. La fase primaria dell'impiantologia dentale é l'introduzione nel tessuto osseo della radice finta (impianto), che cresce nell’osso e diventa una cosa sola. Questo dà la possibilitá a passare nella seconda fase, cioè l'installazione della corona, che imita il dente perso. L'impiantazione si effettua grazie all’aiuto dell'intervento chirurgico e il risultato supera le previsioni piú ottimistiche. Come regola, l'impianto é fatto di titanio, materiale affidabile e forte, che non provoca allergie. L'impiantologia inoltre non richiede la rimozione dei denti vicini.

La plastica ossea nella stomatologia é il complesso dei metodi diretti ad aumentare il volume del tessuto osseo. Come regola, l'intervento di plastica ossea si fa con un unico obiettivo, in quanto bisogna mettere l'impianto in un volume sufficiente. Esso dà la possibilitá di aumentare il volume dell’osso, che é richiesto per l'impiantazione di alta qualitá dell'impianto dentale. La causa del piccolo volume del tessuto osseo puó essere l'infiammazione dei tessuti o la lunga assenza dei denti, che non permettono l'impianto, perché la radice finta del dente deve essere completamente circondata dall’osso. Come fa vedere la pratica, molti pazienti soffrono di carenza del tessuto osseo. Peró nella maggioranza dei casi la plastica ossea si fa durante l'impiantologia, quando bisogna fare la protesi di alcuni denti, che si trovano vicini.

La protesazione dentale moderna ha una vasta gamma di metodi rinnovativi della fila dentale, con la scelta della forma precisa, della misura e del colore dei denti nuovi. Nella nostra clinica si usa una delle piú avanzate tecnologie di rinnovo della fila dentale, la preparazione di protesi sugli impianti con uso di monconi, che non richiede la preparazione dei denti vicini. Questo tipo di costruzione della protesi é considerato una sostituzione completa dei denti che mancano. Oggi uno dei metodi piú diffusi e piú effettivi é la costruzione di protesi fisse sugli impianti. Questo permette di sostituire completamente i denti persi. Le protesi dentali sugli impianti sono capaci di resistere ai grandi carichi, sono saldamente fissate e con una cura adeguata possono durare tutta la vita.